Come realizzare un sogno – Passo 5: Suddividilo in passi

Posted on 6 febbraio 2011

8


Un detto africano recita: “Come fai a mangiarti un intero elefante? Un pezzettino alla volta!“. In questo aforisma c’è tutta la saggezza operativa per realizzare un sogno.
Qualsiasi sogno per essere realizzato deve essere suddiviso in passi.

Spesso non ci impegniamo a realizzare i sogni perché guardiamo solo alla meta, e scorgendola troppo distante ci abbattiamo in partenza, affermando che non ci riusciremo mai!
Utilizzando una metafora, è come se ti trovassi ai piedi di una montagna con il sogno di raggiungere la vetta. La osservi, la vetta, e vedendola lontana ti immagini tutto lo sforzo e la fatica necessari per raggiungerla, quindi ti demoralizzi perché ti sembra un’impresa ardua, arrivare alla cima, e alla fine ci rinunci. Senza neanche provaci!
Ecco, se vuoi raggiungere quella vetta, devi scomporla in passi. Ogni passo diventa un obiettivo. Se, ai piedi di quella montagna, ti ponessi l’obiettivo di partire e raggiungere il primo rifugio, e poi, da lì, quello successivo, e via di seguito, arriveresti in vetta senza neanche accorgertene, sorpreso e soddisfatto.

Pensa ai risultati che hai raggiunto nella vita, ad esempio il diploma o la laurea. Se il primo giorno di scuola avessi pensato a tutti i libri che avresti dovuto studiare, a tutte le interrogazioni, ai compiti in classe, agli esami e a tutte le ore dedicate allo studio, probabilmente non ti saresti mai diplomato o laureato. Solo l’idea ti tutta quella mole di lavoro ti avrebbe schiacciato. E invece no, giorno dopo giorno sei andato a scuola, hai studiato, sostenuto compiti in classe, interrogazioni ed esami finché non ti sei ritrovato con quel pezzo di carta che attesta di essere diplomato o dottore.

Ogni sogno richiede una lunga serie di azioni e un periodo di tempo per portarlo a compimento. Se vuoi scrivere un romanzo, devi metterti giù a scrivere parola per parola, paragrafo per paragrafo, pagina per pagina. Se vuoi diventare un musicista devi esercitarti a lungo per migliorare le tue capacità. Se vuoi raggiungere il tuo peso forma devi fare attività fisica e seguire una dieta bilanciata. Non si fugge da questo.

Se inizi a scomporre i tuoi sogni in piccoli passi ti accorgerai che diventano raggiungibili. Prova a pensare a un viaggio che vorresti fare, per esempio andare in California. Ti informi e scopri che ti servono 2000 euro. Sembrano tanti. Prova a dividere i 2000 euro per 365 giorni. Quanto fa? 5 euro e 50 centesimi al giorno. La cifra di 2000 euro può sembrarti esorbitante, ma 5 euro e rotti al giorno probabilmente no. E se anche fossero troppi, quei cinque euro, puoi prefiggerti di andarci tra un anno e mezzo, in California, e in questo caso ti servirà mettere da parte poco più di tre euro al giorno (le monete che tieni in tasca e spendi in cose inutili!).

Nel suddividere il tuo sogno devi porre molta attenzione al primo passo: il primo passo è strategico. Ti capita mai di dover pulire casa, e al solo pensiero ti deprimi e ti tuffi sul divano di fronte alla tv e dopo un’ora sei ancora lì che cambi canali!? Sai perchè succede? Succede perché non hai impugnato l’aspirapolvere! Se invece di pulire casa, ti ponessi l’obiettivo di accendere semplicemente l’aspirapolvere, dopo un’ora ti ritroveresti la casa pulita! La magia sta nel primo passo: impugnare l’aspirapolvere. Quando hai attivato il primo passo quelli successivi vengono da sé.
Come quando devi andare in palestra e non hai voglia. Qual è il primo passo? Il primo passo è preparare la borsa e uscire dalla porta di casa. Quando sei sul pianerottolo, è scontato che vai in palestra; dove altro potresti andare in tuta e con la borsa in mano!?

Analizza bene il primo passo: deve essere semplice e raggiungibile senza grandi fatiche. Vuoi raggiungere il tuo peso forma e devi perdere 10 chili? Non puoi pretendere di andare a correre per mezz’ora tutti i giorni e fare una dieta ferrea che ti priva di quelle prelibatezze che ti hanno fatto ingrassare. E soprattutto non puoi pensare di perderli in due settimane, quei chili di troppo. Scomponi il tuo obiettivo in passi raggiungibili. Intanto esci regolarmente a fare una lunga passeggiata. Riduci di un po’ le porzioni a pranzo e a cena. Mangia più lentamente. Poi successivamente datti l’obiettivo di correre per cinque minuti, non di più, e piano piano, giorno dopo giorno di aumentare i minuti. Senza grandi sforzi entro sei mesi correrai trenta minuti al giorno, ti sentirai bene e soprattutto avrai raggiunto il tuo peso forma.

Mi raccomando: i passi devono essere piccoli, ravvicinati e fattibili senza grandi fatiche. Questo è il segreto. Nel percorso non preoccuparti della meta: non avere fretta e la raggiungerai passo dopo passo.

Un altro elemento importante: premiati per ogni sotto obiettivo raggiunto. Sii orgoglioso di ogni passo fatto, esattamente come lo sarai quando avrai raggiunto la meta. Te lo meriti!

Ricorda: “Mille miglia cominciano con un solo passo“, lo diceva John F. Kennedy ma molto prima di lui anche Confucio e probabilmente, in altre forme, tanti altri grandi pensatori.

Ricapitolando per realizzare il tuo sogno devi chiederti 1) Quali passi devo compiere per raggiungere l’obiettivo? 2) Qual è il primo passo da compiere? Quale il secondo? E così via. 3) Il primo passo è fattibile senza grandi fatiche, o lo devo scomporre in passi più piccoli? 4) Quale premio mi darò per ogni passo raggiunto? 5) Che tempo mi concedo per realizzare il sogno in modo da essere tranquillo?

Cosa ne viene fuori?
Alla prossima puntata!

Articoli correlati:
Come realizzare un sogno – Passo 1: Definire il proprio sogno
Come realizzare un sogno – Passo 2: Formularlo in termini positivi
Come realizzare un sogno – Passo 3: Ponilo sotto il tuo controllo
Come realizzare un sogno – Passo 4: Rendilo specifico

Posted in: Obiettivi, Sognare